Gli Arcani Minori rappresentano la parte più consistente del mazzo di tarocchi moderni: sono composti da 56 carte suddivise a loro volta in 4 semi, di 14 carte ciascuno.

Mentre gli Arcani Maggiori descrivono archetipi e significati universali, gli Arcani Minori sono più difficili da interpretare, proprio perché vanno ad indagare l’archetipo esposto dall’arcano maggiore, offrendo indicazioni e consigli.

Gli Arcani Minori sono divisi in 4 semi. Ogni seme è composto da 10 carte numeriche e da 4 carte di corte.

Arcani Minori, i Semi

Per l’arte della cartomanzia, ciascun seme ha un proprio significato e rappresenta determinati aspetti della vita:

  1. Spade: le Spade sono il simbolo della nobiltà. Questo seme simboleggia i pensieri e la mente.
  2. Denari: i Denari indicano la classe artigiana e l’idea di proprietà. Rappresentano, quindi, ciò che si possiede e tutto quello che ha a che fare con il benessere economico.
  3. Bastoni: i Bastoni identificano la classe media. Questo seme raffigura sia il lavoro pratico sia il desiderio fisico.
  4. Coppe: le Coppe simboleggiano la classe sociale religiosa. Questo seme richiama i sentimenti e le relazioni affettive.

Arcani Minori, dall’asso al dieci

Le carte di ciascun seme sono numerate dall’asso alle carte di corte.
Questa progressione crescente descrive la potenza e l’intensità del simbolo che la carta rappresenta.

  1. Gli assi: indicano un inizio e descrivono qualcosa di gioioso.
  2. Le coppie: simboleggiano i legami, le relazioni e la dualità, ma anche la rivalità. Spesso, le coppie descrivono le scelte ponderate, le decisioni.
  3. I tre: descrivono la risoluzione di un problema oppure una triangolazione. I tre indicano, quindi, un’azione concreta.
  4. I quattro: simboleggiano la volontà di effettuare dei cambiamenti per raggiungere una stabilità.
  5. I cinque: indicano lo squilibrio in un determinato settore. I cinque, spesso, descrivono conflitti.
  6. I sei: rappresentano la conquista, l’espansione, la collaborazione.
  7. I sette: rappresentano la consapevolezza delle proprie alternative e l’abilità di saper discernere fra verità e illusione.
  8. Gli otto: simboleggiano l’apprendimento e l’inizio di un progetto.
  9. I nove: indicano la metamorfosi, conseguente alla rottura di un equilibrio.
  10. I dieci: descrivono il consolidamento di qualcosa, la completezza.

Arcani Minori, le carte di corte

Le carte di corte descrivono persone fisiche e rappresentano determinate qualità.

  • Fante: la carta del Fante indica un ragazzo giovane e simboleggia l’apprendimento.
  • Cavaliere: la carta del Cavaliere simboleggia un ragazzo che compie un’azione, impegnandosi con tutto se stesso.
  • Regina: la carta della Regina rappresenta una donna matura, accogliente e percettiva.
  • Re: simbolo dell’uomo maturo, la carta del Re rappresenta il controllo e la potenza. Il Re descrive il raggiungimento di un’armonia.

Durante una lettura, il significato di ogni carta va interpretato a seconda de: il seme,  il numero, la disposizione della carta (dritto/rovescio), la combinazione della carta con gli altri arcani.

Tra i metodi di lettura dei tarocchi figura il metodo della croce celtica, da utilizzare anche con il mazzo completo dei tarocchi a 78 carte.